CHAMPAGNE – I vini fermi: rossi, rosati, bianchi

14,00

di Samuel Cogliati 

Per secoli la Champagne ha prodotto soprattutto vini fermi, in particolare rossi. Oggi questa preziosa eredità è raccolta da due rare Aop: Coteaux champenois e Rosé des Riceys. Samuel Cogliati ne traccia con minuzia il profilo, raccontandone il territorio, la storia, la tecnica, la degustazione, i produttori. 

Descrizione

di Samuel Cogliati 

Per secoli la Champagne ha prodotto soprattutto vini fermi, in particolare rossi. Oggi questa preziosa eredità è raccolta da due rare Aop: Coteaux champenois e Rosé des Riceys. 

Denominazioni “di nicchia”, con piccolissime produzioni, i vini tranquilli della Champagne custodiscono più di un motivo di sincero interesse: innanzi tutto sono la testimonianza viva di un passato glorioso; in secondo  luogo offrono talora bottiglie di originale e sorprendente stilistica, nonché di autentico valore gustativo ed estetico; infine sono di stringente attualità, in quanto rappresentano un’opportunità davvero interessante per il futuro della regione, confrontata a una domanda di vini sempre più territoriali e a cogenti mutamenti climatici. 

Samuel Cogliati, italo-francese, è nato a Lione (Francia) nel 1976. È editore, scrittore e divulgatore. Si occupa di vino da oltre quindici anni, con particolare interesse per quello d’Oltralpe. È autore di diversi libri, tra cui spiccano le monografie dedicate alla Champagne. È anche traduttore e curatore di altri volumi, in particolare della rivista francese LeRouge&leBlanc, di cui è membro associato.


Sommario

• I presupposti 
• Un radicamento storico 
• Verso l’eclissi 
• Riannodare le fila del passato
• Un raro Rosé 
• Quale futuro? 
• Imparare dalla degustazione 
• I dati analitici 
• Incidenti diplomatici 
• Vicissitudini pratiche 
• Il terroir 
• Le denominazioni 
• Piccole vocazioni comunali 
• I vitigni 
• La degustazione e le aziende 
I domaines di riferimento 
Altri domaines in breve 
Da segnalare 
• I comuni dei vini recensiti 
• Alcuni importatori


Scheda tecnica 

• Formato 16,5 x 11,5 x 1,4 cm
• Peso 180 grammi
• Carta della copertina semi-rigida, senza alette (Tintoretto gesso 300 g/m2)
• 152 pagine illustrate interamente a colori (fotografie, mappe)
• ISBN 978-88-98753-27-7
• Prima edizione: giugno 2018 

Informazioni aggiuntive

Peso 0.18 kg
Dimensioni 16.5 x 11.5 x 1.4 cm